COME SAREBBE DOLCE L’ATTESA

Come sarebbe dolce l’attesa,

se fosse possibile

inoltrarsi nei labirinti dell’oblio,

e cogliere nei remoti spazi

la rosa scarlatta della passione,

che pur germoglia lieve.

MARIO MANCINI

Condivide nella piattaforma della tua preferenza!